Nike_Italy_ZAMBROTTA-pigmotel.jpg

La coppa gelato Cannavaro, la pasta di grano duro Gattuso, le “pere” di Iaquinta, gli armadi Materazzi, gli strumenti di precisione Pirlo, i motocicli Zaccardo e il caffè espresso Zambrotta. Una campagna stampa bella, perché furba e perché ben confezionata, forte di un concept creativo a prova di cannonata.

La trovata nazionalpopolare sta nell’arruolare i divi del pallone nell’anno della coppa del mondo, testimonial amatissimi e conosciutissimi.

L’idea forte della multisoggetto è stata quella di esprimere il carattere di ciascun giocatore attribuendolo a un prodotto di largo consumo. Il dolce Cannavaro è così un gelato, il ringhioso Gattuso una pasta di grano “duro” e così via. Personalmente, al di là degli azzeccatissimi copy, la mia preferenza va alla magnifica pagina con Zambrotta, interamente realizzata in plastilina come certi caroselli anni sessanta/settanta girati a passo 1.

Nike_Italy_GATTUSO-pigmotel.jpgNike_Italy_CANNAVARO-pigmotel.jpg

La bellezza, infine, del sta nella grafica dei layout, nel loro sapore volutamente retrò a richiamare la cartellonistica dada, gli annunci propagandistici del Ventennio, le reclame urlate tipiche dei giornali del secondo dopoguerra, con quegli slogan definitivi e miracolistici tanto amati dalle nostre nonne. A guardarli, sembra di sentirle recitate dalla famosa voce dei cinegiornali dell’Istituto Luce. Tutta la mia solita e inossidabile ammirazione a Wieden&Kennedy Amsterdam e allo scaligero amico Federico col suo team gra-fico.

Una campagna coi baffi per la calzatura col baffo.
Nike_Italy_ZACCARDO-pigmotel.jpgNike_Italy_IAQUINTA-pigmotel.jpgNike_Italy_MATERAZZI-pigmotel.jpgNike_Italy_PIRLO-pigmotel.jpg

31 thoughts on “Una campagna coi baffi

  1. Ciao,
    i poster non sono in vendita ma vengono dati in regalo esclusivamente nei Nike Store quando si acquista uno dei tre modelli celebrativi delle scarpe dorate dedicate ai campioni di Berlino. Pure le tee shirt si trovano solo nei Nike Store e sono in vendita.

    Ciao e grazie dei bei commenti,
    Giuliano

  2. ragazzi avete sentito la pubblicità in radio? è stupenda! non è che per caso qualcuno ha gli audio da inviarmi??

    grazie.

  3. Che dire! Semplicemente magnifica!
    Complimenti ai creativi sia per la parte grafica che per quella audio!
    Magnifica lo spot delle pere Iaquinta!

    Saluti!

  4. Ciao amici, grazie di cuore, troppo buoni davvero.
    Super contento che il progetto vi piaccia.
    Gireremo i complimentucci a tutti quelli che hanno collaborato.

    Un abbraccio a Martino che ci ha ospitato nella sua suite.
    Spero in serata di farmi un giro anche allo SLAAM.

    Magari ci si vede.

    fede

  5. Beh gran serata.
    special thanks anche al buon Franko B
    http://www.franko-b.com/
    che armato di tatuaggi, dentacci di ferro, cagnolino e uniposca bianco mi ha regalato un’ambulanza sulle piastrelle del cesso!
    Grazie anche a Happycentro, Pop Eye, i ragazzi della facoltà di economia che hanno vinto la stanchezza del party alter ego del giorno prima pur di esserci, a quelli che non c’erano perché hanno preferito il nuovo bukowski, a brain group, ai suoi djs, agli amici accorsi numerosi e alle mille facce che mi hanno parlato facendomi perdere la poca voce che avevo causa costipazione. Ci sono in programma numerosi eventi, oltre ai canonici (Halloween ecc), altri a tema e non sempre nello spirito libero di un luogo di aggregazione multi-age e multi-style. L’unico a Verona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.