019.JPG.jpg

Ha ballato la lap dance in metropolitana, appoggiata al palo dei vagoni. Stivali sopra il ginocchio, corpetto in latex, cerchietto con orecchie di stoffa. È apparsa soltanto una notte. Una sola ora. Su un solo palco. Un vagone della metro verde milanese tra le fermate di Romolo e Porta Genova. Era il 29 novembre. Nove giorni dopo l’esibizione, spuntano le foto e il video.
Il bello è che l’eroina degli impiegati non si era accorta del tam tam mediatico innescato dalla sua performance, presa com’era dallo studio e dagli esami. Dice lei. Ma i 200.000 clic in 12 ore su Corriere.it. la dicono lunga. Con messaggi in rete tipo: «La voglio ministro dei Trasporti», «Mi abbono a vita all’Atm». La reazione dei passeggeri? “Tutti coinvolti, molti sbalorditi, applausi e incitamenti, qualcuno infastidito”, confessa la bella studentessa padovana.

04.JPG.jpg

02.JPG.jpg06.JPG.jpg07.JPG.jpg09.JPG.jpg011.JPG.jpg013.JPG.jpg014.JPG.jpg015.JPG.jpg016.JPG.jpg017.JPG.jpg018.JPG.jpg019.JPG.jpg020.JPG.jpg

VIDEO QUI.

Il perché di un simile atto di esibizionismo? Non è stata sexy-elemosina, il gran finale in pubblico di un addio al celibato o il pegno di una scommessa persa e nemmeno un esercizio di improvvisazione per sperimentare le reazioni del pubblico, una roba da living theatre insomma. Ma una messinscena ben orchestrata (se riuscite, fate un salto su sickgirl.it). Un’azione di mktg virale per portare traffico al sito? O per rivendere il filmino ai telegiornali? Una cosa è certa. La misteriosa lap dancer ha dato una nota di colore alle grigie esistenze di centinaia di impiegatini ingabbiati nei treni sottorranei coi panettoni in offerta sottobraccio. Mostrando loro il vero e unico panettone che accende la festa.

Altri balli alla sbarra passati alla storia (le dida sarebbero superflue):

Immagine anteprima YouTube Immagine anteprima YouTube

Da wikipedia.it:

Lap dance
La lap dance (dal termine inglese lap cioè grembo) è un tipo specifico di danza, un ballo erotico, in cui lo spettatore, abitualmente maschile, è seduto e la ballerina si trova in contatto fisico (da cui il nome) o a breve distanza. Le ballerine di Lap dance sono spesso, ma non necessariamente, strippers; questo tipo di danza prevede numerose varianti. Fra i due attori ci possono essere toccamenti reciproci, della ballerina nei riguardi dello spettatore e dello spettatore nei riguardi della ballerina.

In Italia il termine è tuttavia usato principalmente (ma erroneamente) per indicare un altro tipo di danza, la pole dance, in cui la ballerina su un palco rialzato usa una pertica per le evoluzioni erotiche (spesso abbinate ad uno spogliarello) e di solito non c’e’ contatto con gli spettatori (che possono essere più di uno).
I limiti ai toccamenti sono definiti dalle leggi locali. In Italia una sentenza della Corte di Cassazione, la n° 13039 del 21 marzo 2003, vieta i palpeggiamenti che siano tali da produrre eccitazione in un soggetto normale, mentre una sentenza di dicembre 2004 per fatti svoltisi in provincia di Teramo, li rende parzialmente legittimi con alcuni presupposti e partendo dal concetto di comune senso del pudore. La sentenza recita infatti:

«Nel circolo in cui si svolgevano gli spettacoli potevano accedere, a pagamento e previo tesseramento solo coloro che volevano assistere a spettacoli di lap dance, adeguatamente pubblicizzati come tali e inoltre contempla ed addirittura presuppone il coinvolgimento degli spettatori nell’esibizione dell’artista. Per questo anche contatti e toccamenti, descritti negli atti, fra le due ballerine ed i clienti, non possono essere considerati un inatteso e imprevisto fuori programma idoneo ad offendere il senso del pudore dei presenti»
(Sentenza della Corte di Cassazione del dicembre 2004)

Parecchi film inglobano scene di lap dance: negli ultimi anni alcune pellicole sono state dedicate in particolar modo al tema; fra le altre si segnalano:
Exotica (1994) del regista canadese Atom Egoyan.
Showgirls (1995) del regista olandese Paul Verhoeven.
Dopo questi film capo genere sono stati prodotti una ventina di film dedicati all’argomento creando, in senso lato, un sottogenere.

www.MondoLapDance.it il portale tratta l’argomento in modo serio e professionale, divenendo il punto di riferimento italiano online per gli appassionati del genere ma anche per gli addetti ai lavori. MondoLapDance fornisce al visitatore informazioni di carattere generale, tra cui inchieste e curiosità sull’intrattenimento Lap Dance, ma anche indirizzi e orari di apertura di locali notturni, forum di discussione gratuiti utili per scambiarsi opinioni alla luce del sole sull’evoluzione del settore e sulla qualità dei locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.