Chi fa da sè fa per #3.

Per usare una metafora gioiell-trigonometrica, col terzo volume si chiude il cerchio della collana. Come i due precedenti titoli (#1 e #2), anche il nuovo Fermi così! #3 si presenta come un libro che non legge nessuno (perché tutti guardano le figure), dedicato a tutti gli avanzi di balera e sempre di vera pasta “sfoglia”. Nel…

Read More

Don’t try this at home

Censurata, osteggiata, mobbata, snobbata, l’allegra famiglia di personaggi “18+” Entoy sbarca (il lunario) anche nel bel paese. Come idea regalo piccante, accessorio di arredo “attention getter”, gli Entoy-Don’t call me a toy rappresentano una novitá assoluta nel mercato mondiale della

Read More

Back in black

QUI a 3 USD+shipping. Nera come una Jag E-Type 3.8 mk1 del 1961, che giusto oggi compie mezzo secolo.

Read More

Grazie a Dio, alla Madonna e alle corna di sua nonna.

Sapevo della sua malattia ma non della sua dipartita avvenuta a maggio dell’anno scorso senza che nessuno mi avvertisse, mi sarei unito al dolore di parenti, amici e fan via telegramma. Ronnie James Dio lo conosceva ormai anche mia madre, una delle poche donne italiane che negli ’80’s non storsero la bocca all’esplosione del fenomeno…

Read More

Pericoloso incrocio (di sguardi) nel centro di NYC

Un Augusto in coppa alla Crocetta e via allo spazio calmo dello Spazio Forma per la mostra Mick Jagger. The photobook, un carrozzone di fotografi sfilato davanti al frontman in quasi mezzo secolo di attività (e invecchiamento). Tra i mostri più o meno sacri dell’arte del click: Bryan Adams (sì, proprio quello lì), l’onnipresente Annie…

Read More

3 moschettieri alla ricerca della via

Where is the best driving road in the world? La risposta ai 3 moschettieri Jeremy Clarkson, Richard Hammond e James May (come sempre esilarante, quanto condivisibile, la considerazione che hanno del “bel” paese…). Lapidaria anche la definizione di Lamborghini data da zio Jeremy: “Questa è una Lambo. I tedeschi dell’Audi l’hanno costruita affidando agli italiani un…

Read More

Allergico al superfluo

Mirato. Combattivo. E che magnifica esecuzione (CDP General Jingles, POST a cura di Pix Movie Factory). Ebbrava JWT UK (peccato solo che nell’adattamento italiano da Benadryl a Reactine, la straordinaria resa sonora degli effetti sia guastata da un parlato cacciato dentro per spiegare al pubblico l’ovvio e il superfluo). Il silenzio fa rumore agli OCCHI…

Read More

JEANS TONIC

Bel concept. Bravi i francesi. Solo io avrei potuto fare di meglio. Altri soggetti e scheda inside the post.

Read More

Bye bye Irving

Grande Irving Penn. Si è spento ieri, come le luci a fine shooting. Per saperne di più ecco la notizia de LA STAMPA, il CORSERA, ECC. Libri disponibili QUI.

Read More

Oh oh cavallo…

325 all’ora, 3,4 sul zero-cento, sviluppata con Schumi. Il resto, ph GALLERY compresa, dentro al post…(da corriere.it oppure QUI una sintesi della Gazzetta)

Read More

Back in black

Per ricordare il re del pop, ecco l’intervista fatta in esclusiva da Geraldo Rivera per la Fox nel 2005. QUI fun club ufficiale international, QUI quello italiano  

Read More

Il lupo perde il casco…

L’eroe mascherato THE STIG, misterioso quanto osannato idolo delle folle di Top Gear, getta il casco ma non illudetevi, da come la vedo io il vero The Stig non rinuncia al suo anonimato. Lo smascherato si presta al gioco solo per provare in cavalcare in veste ufficiale i cavallini di Maranello?

Read More

Mission impossible by Top Gear

Epica sfida England-Germany tra doubledecker (un’auto sopra l’altra, il pilota sotto comanda sterzo e pedali, quello al piano di sopra lo sterzo…) e poi tra cooper S (chi prima arriva meglio alloggia? vince il primo che taglia il traguardo, scatta verso una sedia a sdraio, adagia la propria bandiera nazionale e vi si adagia…). Bella…

Read More

Killed Bill…

David Carradine, esotico protagonista della serie tv Kung Fu rispolverato da Tarantino in Kill Bill, è stato trovato giorni fa in un albergo di Bangkok impiccato per le palle e il collo come finale tragico di un gioco erotico tanto in voga tra rock star e maledetti vari. La famiglia dell’attore smentisce l’ipotesi del suicidio…

Read More

+ Beast che sexy

Sexy Beast, film del 2000 dello spottaro J. Glazer (meritatamente abilitato al grande schermo con super pezzi come Under the skin, è un gran film. Almeno nella prima parte, quella introspettiva rispetto al gangster pensionato Gary “Gal” Dove, ritirato coi suoi 30 kg di sovrappeso in una villa incendiata dal sole nella Ibiza più arroccata e lontana…

Read More

Colonne portanti

Il maestro Maurice Jarre ha appoggiato per sempre matita e bacchetta. Ne danno annuncio il figlio Jean Michel e la nuora Rampling. Sue le indimenticabili colonne sonore di Doctor Zhivago, Lawrence of Arabia, il Gesù di Nazareth di Zeffirelli. S.I.P. (Shoot in peace).

Read More

Gianduiotto western

Dopo il grande clamore in “Starscky & Hutch”, l’impavida Ford Grand Torino torna a far parlare di sé nel suo omonimo (dolceamaro) ultimo lavoro (da come è messo, ultimo in senso letterale) di Eastwood. QUI un’intervista all’attore. Ah,  il bizzarro nome “Torino” deriva dal fatto che gli americani consideravano questa città come la Detroit dell’Italia…

Read More

La strega e la mora

A Cuppertino la mora dà irritazione. Col lancio degli smartphone tuttofare di ultima generazione, la Apple si fa la scorza dura ribadendo la sua superiorità snob nei confronti della BB. Bella metafora vitaminica pulita, fresca ed essenziale come nella migliore tradizione Apple. Tutto bello ma mi puzza di spot riparatore, da mela “avvelenata”…

Read More

Into the Room

Non si tratta della solitudine assoluta del protagonista del bel Into the Wild ma con la sua epica autoreclusione in territori estremi condivide molti aspetti. Non le lande gelide dell’Alaska ma le rassicuranti e familiari pareti della

Read More

Non si fanno prigionieri

Nudo e crudo, il ritorno di Homeboy (1988) senza tante leccate di culo per le donnine da multisala. E’ la storia di Rourke col pretesto del wrastling. Da bocche cucite dall’uscita della sala fino all’ingresso di casa.

Read More